Lorenzo Arisi sul gradino più alto a Silverstone

Lorenzo Arisi firma la sua prima vittoria su eGT dopo una qualifica ed una gara impeccabile, passata a controllare il gruppo alle sue spalle. Già dalle prime battute di gara era chiaro come Arisi - per questa sera pilota indipendente Bentley, ma normalmente conosciuto e velocissimo alfiere della ReBorn Racers - ne avesse decisamente di più rispetto alla concorrenza presente in pista Lunedì scorso a Silverstone. Unico antagonista, infatti, è stato il solito Salvo Sardina che è riuscito a limitare i danni nella seconda parte di gara e a terminare con un distacco di 1.6 secondi, segnando peraltro il giro più veloce in gara con uno strabiliante 1:59.4.

Il gradino più basso del podio se lo assicura Alessandro Puoti dopo una lunga e impegnativa lotta a distanza con Matteo Ricci, il quale grazie ad una strategia più aggressiva riesce ad incalzare il pilota campano durante gli ultimi giri di gara. A chiudere la top 5 ci pensa Daniele Cannistraci che si rende autore di una gara purtroppo fatta di alti e bassi a bordo di una Radical fin troppo difficile da badare in una gara di 90 minuti, mentre in sesta e settima troviamo Andrea Bettini e Michele Somma.

L'appuntamento è ora rinnovato a Lunedì 28 Gennaio sul circuito di Interlagos, dove saranno ancora una volta le GT3 del Power Pack a scendere in pista per una gara sempre di 90 minuti. Il consiglio però è di tenersi aggiornati sulle novità che presenteremo nei prossimi giorni, poiché queste potrebbero essere attive già dal prossimo eventi in calendario.